Crisi: La Merkel apre ad un rafforzamento del fondo salva-stati

Secondo la Cancelliera tedesca l'EFSF e l'ESM potrebbero coesistere temporaneamente.

CONDIVIDI
La Germania ha aperto ad un rafforzamento del fondo salva-stati. La Cancelliera Angela Merkel ha indicato oggi che l'attuale EFSF (European Financial Stability Facility) e il futuro ESM European Stability Mechanism) potrebbero coesistere temporaneamente. Secondo la Merkel i €200 miliardi già impegnati dall'EFSF per gli aiuti a Grecia, Irlanda e Portogallo potrebbero procedere parallelamente con l'ESM fino a che non saranno rimborsati dai vari Paesi. Questa proposta verrà sostenuta dal Ministro delle Finanze Wolfgang Schäuble all'Ecofin informale in programma a Copenhagen il 30-31 marzo. La Merkel ha però sottolineato che la posizione della Germania non significa un sì ad un aumento permanente della dotazione dell'ESM. "L'ESM deve restare a €500 miliardi" ha detto la Merkel.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption