etoro

Crisi: L'euro scende al di sotto di 1,21 dollari

crisi-leuro-scende-al-di-sotto-di-121-dollari
L'euro continua ad indebolirsi a causa della crisi del debito. © Shutterstock

Crisi: L'euro scende al di sotto di 1,21 dollari

L'euro continua ad indebolirsi. La valuta europea è scesa oggi fino a 1,2086 dollari. Era da più di due anni che l'euro non scendeva al di sotto di 1,21 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato venerdì scorso il cambio euro-dollaro a 1,2200 (giovedì: 1,2287). La crisi del debito rischia di indebolirsi drammaticamente. La situazione della Spagna sta peggiorando di giorno in giorno. Il rendimento del titolo decennale spagnolo sale anche oggi dopo aver superato venerdì scorso significativamente al di sopra della soglia critica del 7%. Secondo quanto riporta inoltre "Der Spiegel" l'FMI avrebbe perso la pazienza con la Grecia (vedi: Grecia: L'FMI ha finito la pazienza).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS