Crisi: L'euro scende anche al di sotto di 1,22 dollari

Non succedeva dal luglio di due anni fa.

L'euro continua ad indebolirsi. La valuta europea è scesa oggi fino a 1,2194 dollari. Era dal luglio del 2010 che l'euro non scendeva al di sotto di 1,22 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,2260 (martedì: 1,2285). L'istituto di Francoforte ha avvertito nel suo ultimo bollettino mensile che l'economia resta debole in un contesto di maggiore incertezza a causa del crisi del debito. Il dollaro beneficia da parte sua del calo delle aspettative di nuove misure di stimolo per l'economia. Dalle minute dell'ultima riunione del comitato esecutivo della Fed si è appreso ieri che solo pochi dei suoi esponenti erano favorevoli a giugno ad un nuovo allentamento quantitativo.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS