Borsainside.com

Crisi: L'euro scende anche al di sotto di 1,22 dollari

Non succedeva dal luglio di due anni fa.

L'euro continua ad indebolirsi. La valuta europea è scesa oggi fino a 1,2194 dollari. Era dal luglio del 2010 che l'euro non scendeva al di sotto di 1,22 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,2260 (martedì: 1,2285). L'istituto di Francoforte ha avvertito nel suo ultimo bollettino mensile che l'economia resta debole in un contesto di maggiore incertezza a causa del crisi del debito. Il dollaro beneficia da parte sua del calo delle aspettative di nuove misure di stimolo per l'economia. Dalle minute dell'ultima riunione del comitato esecutivo della Fed si è appreso ieri che solo pochi dei suoi esponenti erano favorevoli a giugno ad un nuovo allentamento quantitativo.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS