Crisi: L'euro scivola ai minimi da 16 mesi

La valuta europea è scesa fino a 1,2797 dollari.

CONDIVIDI
L'euro ha accelerato nel pomeriggio al ribasso. La valuta europea è scesa fino a 1,2797 dollari ovvero ai minimi dal settembre del 2010. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,2948 (martedì: 1,3014). I timori relativi alla crisi del debito stanno continuando a crescere. L'EFSF (European Financial Stability Facility) ha dovuto pagare oggi per emettere un bond da €3 miliardi un prezzo decisamente più alto della precedente emissione. La domanda non è stata allo stesso tempo particolarmente forte. Anche l'esito delle odierne aste di titoli di Stato della Francia non è stato esaltante. Gli investitori temono inoltre che i crescenti problemi dell'Ungheria possano intensificare le difficoltà di alcune banche europee.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro