Crisi: L'UE è molto preoccupata a causa della situazione dell'Italia

Lo ha dichiarato Olli Rehn, il Commissario europeo agli Affari economici e monetari.

CONDIVIDI
L'Unione Europea è molto preoccupata a causa della situazione dell'Italia. Lo ha dichiarato nella conferenza stampa al termine dell'Ecofin Olli Rehn, il Commissario europeo agli Affari economici e monetari. Rehn ha osservato che l'Italia si deve confrontare in questo momento con una pressione molto significativa da parte dei mercati. Rehn ha ribadito che l'Italia deve approvare al più presto le misure promesse, con questo o con un altro governo. Rehn non ha voluto commentare l'attuale situazione politica italiana ma ricordato che l'UE aiuterà il Paese ad andare avanti con le riforme. Gli esperti di Bruxelles e della Banca Centrale Europea saranno domani a Roma e Rehn presenterà il suo rapporto sull'Italia ai partner europei entro fine mese.
Dalla lettera di informazioni richiesta dalla Commissione Europea all'Italia, che è stata pubblicata dall'edizione online del giornale "La Repubblica" si apprende intanto che potrebbe essere necessaria una nuova manovra. Nel documento si legge infatti che la Commissione Europea ritiene che "la strategia di politica fiscale programmata non assicura il raggiungimento dell'obiettivo della parità di bilancio nel 2013".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro