Draghi: I governi agiscano rapidamente per risolvere la crisi

Draghi ha avvertito che l'acquisto di titoli di stato da parte della BCE non può sostituire una politica volta alla disciplina di bilancio.

CONDIVIDI
Mario Draghi ha dichiarato oggi che i paesi della zona euro devono garantire il pareggio di bilancio. Secondo il Governatore della Banca d'Italia e futuro numero uno della Banca Centrale Europea sarebbe arrivato il momento che i governi si assumano le loro responsabilità e agiscano rapidamente per risolvere la crisi del debito sovrano. Draghi ha avvertito che l'acquisto di titoli di stato da parte della BCE è solo una misura temporanea che non può sostituire una politica volta alla disciplina di bilancio. Draghi crede inoltre che ci sia un amplissimo potenziale per attuare le riforme strutturali ed arrestare il rallentamento dell'economia. Per aumentare la competitività e l'occupazione servirebbe però un impegno da parte della politica credibile e coerente.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro