Draghi: I rischi al ribasso per l'economia sono aumentati

Il nuovo presidnete della BCE ha chiesto che le decisioni prese al vertice europeo vengano implementate urgentemente.

CONDIVIDI
Mario Draghi ha avvertito oggi che i rischi al ribasso per l'economia della zona euro sono aumentati. Il nuovo presidente della Banca Centrale Europea ha spiegato che la decisione di tagliare i tassi d'interesse all'inizio di questo mese è derivata proprio dal peggioramento delle prospettive delle attività economiche. Secondo Draghi nessun paese sarebbe al riparo dall'attuale crisi. Draghi ha chiesto perciò che le decisioni prese al vertice europeo vengano implementate urgentemente. Le misure straordinarie introdotte dalla BCE, tra cui le aste a finanziamento illimitato e a lunga durata, sarebbero molto importanti, i paesi della zona euro non dovrebbero però dipendere solo dall'istituto di Francoforte. Draghi ha ricordato che il compito principale della BCE è mantenere la stabilità dei prezzi e sottolineato la sua massima indipedenza.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption