eToro

Draghi: L'economia si riprenderà solo gradualmente, restano rischi

Il Presidente della BCE ha ribadito che qualsiasi exit strategy è prematura.

La Banca Centrale Europea continua ad attendersi una graduale ripresa dell'economia nel corso dell'anno. Lo ha affermato oggi Mario Draghi nella conferenza stampa che ha seguito la riunione del consiglio direttivo dell'istituto di Francoforte. Draghi ha osservato che gli indicatori del primo trimestre hanno segnalato una stabilizzazione dell'attività a dei bassi livelli. Secondo Draghi resterebbero una prevalente incertezza e rischi al ribasso sull'outlook, tra cui le tensioni in alcuni mercati del debito sovrano. Draghi ha ribadito perciò che qualsiasi exit strategy è prematura. Draghi ha indicato che spetta ai singoli governi fare le riforme strutturali in grado di rilanciare le prospettive di crescita di medio termine. Cruciali sarebbero nuove imprese e la creazione di lavoro. Molti Paesi avrebbero fatto già dei progressi, ma alcuni governi dovrebbero fare di più. Draghi ha spiegato di non vedere contraddizione tra il fiscal compact e la crescita. Per quanto riguarda il risanamento dei conti pubblici sarebbe meglio tagliare le spese che aumentare le tasse. Draghi ha confermato che l'inflazione dovrebbe restare quest'anno al di sopra del 2% ma calare all'inizio del 2013.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X