EADS alza le sue stime per il 2011

CONDIVIDI
EADS (NL0000235190) ha annunciato oggi di aver aumentato nel terzo trimestre del 2011 il suo utile netto rispetto allo stesso periodo del 2010 da €13 milioni a €312 milioni. L'Ebit si è attestato a €322 milioni, in calo del 15% rispetto al terzo trimestre del 2010. I ricavi sono scesi del 4% a €10,75 miliardi. Gli analisti avevano previsto una perdita netta di €34 milioni, un utile operativo di €51 milioni e ricavi di €10,4 miliardi. L'impresa madre di Airbus ha beneficiato lo scorso trimestre dell'aumento della domanda di aerei commerciali e del calo dei suoi costi. EADS ha alzato le sue stime per il 2011. EADS prevede ora un aumento del suo Ebit a circa €1,45 miliardi. In precedenza EADS aveva previsto un Ebit stabile rispetto al 2010 a €1,3 miliardi. EADS ha comunicato sempre oggi che il programma dell'A350 subirà un ritardo di sei mesi, dalla fine del 2013 al primo semestre del 2014.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption