ENEL aumenta l'Ebidta nel primo trimestre del 16,3%

Il colosso italiano delle utilities ha confermato i suoi obiettivi per l'intero esercizio.

CONDIVIDI

ENEL (IT0003128367) ha annunciato che nel primo trimestre di quest'anno il suo utile netto è calato del 45% a €1,05 miliardi. Nello stesso periodo dello scorso anno il colosso italiano delle utilities aveva però beneficiato di un provento straordinario di €970 milioni. L'Ebidta di ENEL è cresciuto lo scorso trimestre del 16,3% a €4,48 miliardi. Gli analisti avevano atteso €4,15 miliardi. ENEL ha tratto vantaggio nei primi tre mesi di quest'anno dalla solida performance delle sue attività al di fuori dell'Italia, sopratutto in Spagna. I ricavi di ENEL sono aumentati del 20% a €18,11 miliardi. L'indebitamento finanziario netto è cresciuto rispetto al trimestre precedente del 2,1% a €51,95 miliardi. ENEL ha confermato i suoi obiettivi per l'intero esercizio. Il titolo sale al momento di circa il 2%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro