ENEL aumenta l'utile ed i ricavi nel primo semestre più delle attese

CONDIVIDI
ENEL (IT0003128367) ha annunciato oggi di aver aumentato nel primo semestre di quest'anno il suo utile netto del 5,2% a €2,55 miliardi ed i ricavi del 10,3% a €38,4 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile netto di €2,3 miliardi e ricavi di €37,3 miliardi. ENEL ha beneficiato nei primi sei mesi di quest'anno soprattutto dell'aumento delle vendite e dei prezzi dell'energia elettrica in America Latina e Russia. L'Ebitda ha ammontato a €8,93 miliardi, in crescita dello 0,6% rispetto al primo semestre del 2010. Il consensus era di €8,54 miliardi. L'indebitamento finanziario netto è cresciuto rispetto alla fine dello scorso dicembre del 2,7% a €46,14 miliardi. Gli esperti delle banche d'affari avevano previsto circa €47 miliardi. ENEL ha confermato per il 2011 tutti gli obiettivi economico-finanziari già comunicati al mercato.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption