ENEL: Utile terzo trimestre -17%, ricavi +4,8%

Il colosso italiano delle utilities prevede per quest'anno un Ebitda di circa €17 miliardi.

CONDIVIDI
ENEL (IT0003128367) ha annunciato oggi che nel terzo trimestre di quest'anno il suo utile netto è calato del 17% a €1,02 miliardi. Sui conti del colosso italiano delle utilities hanno pesato l'aumento degli oneri finanziari ed il calo della domanda di energia elettrica sul mercato domestico. I ricavi di ENEL sono aumentati lo scorso trimestre del 4,8% a €18,17 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile netto di €885 milioni e ricavi di €16,4 miliardi. L'Ebitda di ENEL è calato lo scorso trimestre da anno ad anno del 5,8% a €4,38 miliardi. L'indebitamento finanziario netto è cresciuto lievemente rispetto alla fine del 2009 a €50,9 miliardi. ENEL, che ha collocato la scorsa settimana in borsa la sua divisione delle energie rinnovabili, prevede per il 2010 un Ebitda di circa €17 miliardi ed un indebitamento finanzario netto di circa €45 miliardi.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro