Ericsson: Utile in forte crescita nel secondo trimestre ma meno delle attese

L'impresa svedese ha beneficiato del suo importante processo di ristrutturazione.

CONDIVIDI
Ericsson (SE0000108656) ha comunicato questa mattina che nel secondo trimestre del 2010 il suo utile netto è aumentato del 154% a SEK 1,88 miliardi. L'impresa svedese ha beneficiato del suo importante processo di ristrutturazione. I ricavi di Ericsson sono calati dell'8% a SEK 48 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile di SEK 2,7 miliardi e ricavi di SEK 52 miliardi. I ricavi di Ericsson sono calati da anno ad anno in tutte le regioni, ad eccezione dell'America settentrionale. Il CEO Hans Vestberg ha indicato che gli operatori telefonici sono ancora restii ad investire. Sui conti di Ericsson avrebbe inoltre pesato il fatto che il gruppo ha ricevuto solo in ritardo alcuni componenti necessari per il suo business.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro