i giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (ISIN: ES0113211835)
Deutsche Bank ha confermato oggi il suo rating su Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (BBVA) che resta "Buy" ma alzato il target sul titolo da €10,40 a €12,40. Il colosso finanziario spagnolo sarebbe il favorito di Deutsche Bank nel settore europeo degli istituti di credito. BBVA avrebbe un'ottima posizione di mercato in Spagna e Messico. Le previsioni riguardo gli utili per il 2005 sarebbero solide, la valutazione del titolo appetibile.

Banco Santander Central Hispano (ISIN: ES0113900J37)
Deutsche Bank
ha confermato il suo rating di "Hold" su Banco Santander Central Hispano ma alzato il target sul titolo da €8,10 a €9,90. Il titolo dovrebbe beneficiare dell'ottimo andamento degli affari di Banco Santander Central Hispano sul mercato spagnolo.
ING Groep (ISIN: NL0000303600)
Merrill Lynch ha rivisto al ribasso, da "Buy" a "Neutral", il rating su ING. Anche il fair value è stato ridotto da €21 a €20,16. Il titolo del gigante olandese della finanza avrebbe avuto una buona performance. In virtù della prevista crescita degli utili di ING il potenziale del corso delle azioni sarebbe ora esaurito.
L'Oreal (ISIN: FR0000120321)
Il rating di Goldman Sachs su L'Oreal resta "Underperform". Gli analisti di Goldman Sachs valutano scetticamente i risultati di bilancio presentati dall'impresa francese e credono che il titolo, dopo la buona performance delle ultime settimane, non abbia più potenziale.

Peugeot (ISIN: FR0000121501)
Upgrade di Deutsche Bank su Peugeot: da "Hold" a "Buy". Gli analisti di Deutsche Bank hanno alzato anche il target price (da €37 a €48) e le previsioni relative all'utile per azione di Peugeot per gli esercizi 2004 e 2005. La valutazione del titolo sarebbe arrivata nei pressi dei minimi degli ultimi dieci anni. I rischi di ulteriori ribassi sarebbero ora limitati. Inoltre gli affari dell'impresa francese inizierebbero a dare segnali di ripresa.

Zurich Financial Services (ISIN: CH0011075394)
UBS
ha rivisto al rialzo, da "Neutral" a "Buy", il suo giudizio su Zurich Financial Services (ZFS) ed alzato le
stime riguardo l'utile per azione dell'impresa svizzera per il 2004. I risultati di bilancio relativi al 2003 di ZFS
sarebbero stati molto convincenti. Il comparto delle assicurazioni non vita avrebbe dato forti segnali di ripresa.
Bear Stearns ha confermato il rating di "Peer Perfomer" su Zurich Financial Services ma alzato il target sul prezzo da CHF 190 a CHF 220. I risultati relativi al quarto trimestre avrebbero dimostrato che la profittabilità 
dell'impresa sarebbe sensibilmente migliorata.
Il rating di Lehman Brothers su Zurich Financial Services resta "Overweight". Gli analisti della banca d'affari hanno però alzato il target sul prezzo (da CHF 205 a CHF 230) e le stime riguardo l'utile per azione di ZFS per i prossimi tre esercizi. I dati di bilancio presentati dal gruppo finanziario svizzero avrebbero mostrato che ZFS sarebbe su una solida via di ripresa.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro