Fiat aumenta la sua partecipazione in Chrysler al 58,5%

CONDIVIDI
Fiat (IT0001976403) ha annunciato oggi di aver aumentato la sua partecipazione in Chrysler di un ulteriore 5% al 58,5%. Fiat indica in una nota che è stato raggiunto il terzo performance event (“Ecological Event”) contemplato dall'Operating Agreement (as amended) di Chrysler. Fiat ricorda che la realizzazione dell'Ecological Event richiedeva che Chrysler ottenesse le approvazioni di legge per un'auto basata su una piattaforma ad alta tecnologia Fiat, con una performance in termini di consumi pari ad almeno 40 miglia per gallone e si impegnasse irrevocabilmente ad avviarne la produzione su scala industriale negli Stati Uniti. A fine dicembre una versione pre-produzione della Dodge Dart basata su una piattaforma Fiat ha superato il Fuel Economy Test con un consumo combinato pari a 40 miglia per gallone. Ieri Chrysler si è impegnata irrevocabilmente verso il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ad avviare la produzione di tale veicolo in un suo stabilimento. Secondo Sergio Marchionne l'acquisizione di un ulteriore 5% di Chrysler rappresenterebbe un passo fondamentale verso il completamento dell'integrazione con Fiat.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption