eToro

Finmeccanica annuncia perdita di 324 milioni, nessun dividendo per il 2011

Il gruppo industriale ha tagliato le sue stime per l'intero esercizio.

Finmeccanica (IT0001407847) ha comunicato oggi di aver registrato nei primi nove mesi di quest'anno una perdita di €324 milioni. Finmeccanica indica in una nota che sul risultato hanno influito il peggioramento dell'Ebita adjusted e degli aggiustamenti a livello di Ebit e la plusvalenza netta per la cessione del 45% di Ansaldo Energia. I ricavi sono calati rispetto ai primi nove mesi del 2010 del 5% a €12,25 miliari. Gli ordini sono scesi del 21% a €10,64 miliardi. L'Ebita adjusted è stato negativo per €188 milioni, rispetto ai €856 milioni positivi dei primi nove mesi del 2010. La riduzione, precisa la società, e' riconducibile all'Aeronautica, per oneri di natura non ricorrente pari a €753 milioni e all'Elettronica per la Difesa e Sicurezza. Finmeccanica ha rivisto al ribasso le sue stime per il 2011 e si attende ora ricavi tra €17 e €17,5 miliardi. L'Ebita adjusted per l'intero esercizio e' atteso su un valore negativo di circa 200 milioni. Il risultato netto potrebbe risultare inoltre significativamente peggiore rispetto a quanto rilevato al 30 settembre 2011. Finmeccanica ha annunciato di aver deciso di non versare un dividendo per il 2011 e che prevede cessioni per circa €1 miliardo entro la fine del 2012.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X