eToro

Fitch: Il referendum greco mette a rischio la zona euro

Secondo l'agenzia la BCE si dovrebbe preparare ad intervenire per evitare un contagio all'Italia e alla Spagna.

La decisione del primo ministro greco George Papandreou di indire un referendum sui nuovi aiuti approvati la scorsa settimana dall'UE minaccia drammaticamente la stabilità finanziaria della Grecia e dell'intera zona euro. Lo afferma Fitch. L'agenzia indica in una nota che un'eventuale bocciatura del pacchetto negoziato dal governo greco aumenterebbe il rischio di un default forzato e disordinato e potenzialmente di un'uscita di Atene dall'euro. Secondo Fitch sarebbe cruciale che la messa a punto del potenziamento del fondo salva-stati EFSF faccia rapidamente dei progressi e che la Banca Centrale Europea sia pronta ad intervenire sul mercato secondario per evitare un contagio ai paesi solventi ma potenzialmente illiquidi come l'Italia e la Spagna. Fitch avverte che l'incapacità di trovare una risposta globale e credibile alla crisi greca ha accentuato la pressione al ribasso sui rating di altri paesi della zona euro.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X