Generali, utile netto in forte calo nel 2011, dividendo a 0,20 euro

Sui conti del gruppo assicurativo hanno influito svalutazioni straordinarie per più di €1 miliardo.

CONDIVIDI

Generali (IT0000062072) ha annunciato che nel 2011 il suo utile netto è calato del 50% a €856 milioni. Sul risultato hanno influito svalutazioni straordinarie nette per €1,02 miliardi, riferibili in particolare ai titoli governativi greci e a Telco. L'utile operativo è calato leggermente rispetto al 2010, da €4,1 miliardi a €3,9 miliardi. Nel segmento vita il risultato operativo è sceso del 16% a €2,54 miliardi. Nel segmento danni il risultato operativo è aumentato invece del 38,3% a €1,56 miliardi. Il combined ratio è migliorato di 2,3 punti percentuali al 96,5% grazie in particolare al calo del loss ratio, che passa a 69% da 71,3% di fine 2010. Per il 2012 Generali prevede una riduzione delle significative componenti straordinarie che hanno inciso nel 2011, con una crescita del risultato operativo sia vita che danni, nonché del suo risultato netto. Il Consiglio di Amministrazione proporrà all'assemblea degli azionisti un dividendo unitario per l'esercizio 2011 di €0,20 per azione. Il gruppo assicurativo aveva versato per il 2010 un dividendo di €0,45 per azione.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro