Germania: Il governo tedesco alza le stime di crescita per il 2011

CONDIVIDI
Il Governo tedesco ha alzato le sue stime sulla crescita del PIL nel 2011 dal 2,3% al 2,6%. Per il 2012 Berlino continua ad attendersi una crescita dell'1,8%. Secondo il governo tedesco la domanda interna si starebbe rafforzando e renderebbe l'economia più resistente. Il Ministro dell'Economia Rainer Brüderle prevede che il numero di disoccupati scenderà quest'anno a 2,9 milioni e nel 2012 a 2,7 milioni. Il numero degli occupati dovrebbe salire il prossimo anno a 41,1 milioni e raggiungere in questo modo un nuovo massimo storico dal dopoguerra.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro