Germania: Niente sconti alla Grecia

Un portavoce del Governo tedesco ha avvertito che Atene deve implementare pienamente le concordate riforme.

CONDIVIDI
Niente sconti alla Grecia. È il monito che arriva da Berlino. Georg Streiter, il vice capo dei portavoce del Governo tedesco, ha dichiarato oggi che "non è tempo per qualsiasi tipo di sconto alla Grecia". Streiter ha ricordato che Atene ha assunto degli impegni con l'UE e il Fondo Monetario Internazionale. Second Streiter sarebbe ora fondamentale che la Troika UE/BCE/FMI si convinca che la Grecia rispetti gli accordi e che implementi pienamente le concordate riforme. Streiter ha spiegato che di fatto la Grecia continua ad essere dove stava già prima delle elezioni.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption