Skin ADV

Gli eurobond? Per Standard & Poor's sarebbero spazzatura

Secondo Moritz Kraemer, responsabile di Standard & Poor's per il debito europeo...

Mentre tutti ne parlano, l'idea dell'emissione di un debito comune per salvare la zona euro sembra essere già destinata a fallire. Standard & Poor's si vuole infatti orientare nella valutazione dei cosiddetti eurobond al rating dei paesi più deboli. Lo ha dichiarato ieri Moritz Kraemer, responsabile di Standard & Poor's per il debito europeo, all'European Forum di Alpbach, in Austria. "Se avessimo un eurobond garantito per il 27% dalla Germania, per il 20% dalla Francia e per il 2% dalla Grecia, il suo rating sarebbe CC, che corrisponde alla valutazione della Grecia", ha affermato Kraemer. In questo modo non potrebbe venir raggiunto il principale obiettivo degli eurobond: l'abbassamento generale del tasso d'interesse sui debiti degli stati economicamente più fragili della zona euro. Il dibattito degli ultimi mesi sarebbe stato quindi inutile. Kraemer ha lasciato però aperta una porta. Kraemer ha indicato che gli eurobond riceverebbero il rating CC se dovessero venir garantiti congiuntamente, diversa sarebbe la situazione se ci fosse una singola garanzia degli stati membri ovvero se gli stati forti come la Germania garantissero per l'intera somma. Secondo Kraemer gli eurobond potrebbero venir eventualmente strutturati in altro modo. Kraemer ha allo stesso tempo sottolineato che Standard & Poor's non sta discutendo attualmente con l'Unione Europea, non rientrerebbe nei compiti dell'agenzia di rating fornire tali servizi di consulenza oppure aiutare nella ristrutturazione del debito.

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26 — Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Scopri di più sul sito ufficiale >>

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Scopri di più sul sito ufficiale >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro