Il mercato italiano dell'auto crolla a marzo

Le immatricolazioni sono scese del 27,6%. Ancora un mese da dimenticare per Fiat.

CONDIVIDI
Continua il periodo negativo del mercato italiano dell'auto. Le immatricolazioni di autovetture sono calate a marzo in Italia su base annua del 27,6% a 187.687 unità. Si è trattato del peggior risultato da quindici anni. Le immatricolazioni erano calate in Italia a febbraio del 20,5% e a gennaio del 20,7%.
I trasferimenti di auto usate sono scesi lo scorso mese dell'1,3% a 426.972.
Le immatricolazioni di Fiat (IT0001976403) sono calate del 31,9% a 55.072 vetture. La quota di mercato del gruppo torinese è scesa a marzo da anno ad anno dal 31,2% al 29,4%. A febbraio Fiat aveva raggiunto una quota di mercato del 28,4%.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro