Impregilo aumenta l'utile netto nel 2010 del 61% a 128,4 milioni

CONDIVIDI
Impregilo (IT0003865570) ha annunciato oggi di aver aumentato nel 2010 il suo utile netto del 61% a €128,4 milioni. Il gruppo italiano di ingegneria indica in una nota di aver beneficiato degli effetti di natura non ricorrente relativi alla cessione della concessione autostradale argentina Caminos de Las Sierras e della cessione parziale della società controllata brasiliana Elog, attiva nel settore della logistica. I ricavi di Impregilo sono calati lo scorso anno del 24,3% a €2,72 miliardi. Il calo è stato dovuto soprattutto alla contrazione del volume di affari del settore Impianti. Il portafoglio complessivo alla fine del 2010 ammontava a €23,1 miliardi, di cui €10,2 miliardi nei settori Costruzioni e Impianti e €12,9 miliardi relativi al portafoglio a vita intera del settore Concessioni. Per il 2011 Impregilo si attende una crescita del suo volume d'affari e una redditività operativa pari a circa l'8%, in linea con i positivi livelli evidenziati per l'esercizio 2010 prima degli effetti non ricorrenti. Impregilo stima, inoltre, al 2015 di conseguire ricavi complessivi per €4 miliardi, un portafoglio Contracting di €18 miliardi, un portafoglio Concessioni di €16 miliardi. Il Consiglio di Amministrazione di Impregilo proporrà all'Assemblea degli Azionisti un dividendo per azione ordinaria di €0,06 e per azione risparmio di €0,26.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro