Intesa Sanpaolo aumenta l'utile netto nel secondo trimestre a 1 miliardo

La prima banca italiana retail ha confermato le sue stime per l'intero esercizio.

CONDIVIDI
Intesa Sanpaolo (IT0000072618) ha annunciato oggi di aver raddoppiato nel secondo trimestre di quest'anno il suo utile netto a €1 miliardo. Gli analisti avevano atteso in media €991 milioni. La prima banca italiana retail ha beneficiato lo scorso trimestre della plusvalenza derivante dalla cessione delle attività di securities services a State Street (US8574771031). Gli interessi netti di Intesa Sanpaolo sono calati da anno ad anno del 10,9% a €2,45 miliardi e i proventi operativi netti del 14% a circa €4 miliardi, il risultato dell'attività di trading è stato negativo per €3 milioni mentre le commissioni si sono attestate a €1,04 miliardi. Gli accantonamenti e rettifiche di valore sono calate da anno ad anno da €1,21 miliardi a €834 milioni. Intesa Sanpaolo ha confermato di attendersi per il 2010 un miglioramento dell'utile netto a livello consolidato.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro