Italia sotto attacco, la BCE chiede di potenziare il fondo salva-stati

Lo riporta il quotidiano tedesco \"Die Welt\" nell'edizione di lunedì.

CONDIVIDI
La Banca Centrale Europea teme un contagio della crisi del debito all'Italia ed ha perciò richiesto di potenziare significativamente il fondo salva-stati. Lo riporta "Die Welt" nella sua edizione di lunedì. Secondo delle fonti vicine alla BCE citate dal quotidiano tedesco la dotazione del fondo salva-stati potrebbe nientemeno venir raddoppiata a €1,5 bilioni. L'Istituto di Francoforte esigerebbe inoltre una radicale riforma della politica anti-crisi degli stati della zona euro, altrimenti il mercato obbligazionario europeo potrebbe finire sotto controllo. A detta di un membro della BCE, citato da "Die Welt" che ha chiesto di rimanere anonimo, la cattiva gestione della crisi da parte dei governi europei avrebbe fatto in modo che i costi per i salvataggi stanno crescendo continuamente. L'attuale fondo salva-stati non basterebbe per fornire un credibile muro di protezione all'Italia, visto che non è stato realizzato per una tale eventualità.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro