eToro

La Banca Mondiale taglia le stime sulla crescita dell'economia

L'istituzione con sede a Washington si attende ora per il 2012 un aumento del PIL globale del 2,5%.

La Banca Mondiale ha tagliato le sue stime sulla crescita dell'economia globale per il 2012 dal 3,6% al 2,5% e per il 2013 dal 3,6% al 3,1%. L'istituzione con sede a Washington avverte nel suo nuovo rapporto "Prospettive economiche globali" che i rischi di un deterioramento della situazione sono elevati, la crisi nella zona euro potrebbe trascinare il mondo in una recessione come quella del 2008/2009 se non piu' grave. Le economie in via di sviluppo dovrebbero essere anche quest'anno il motore della crescita. La Banca Mondiale prevede un aumento del loro PIL del 5,4%. Per le economie avanzate la crescita sarà invece di solo l'1,4%. Per la sola zona euro la Banca Mondiale si attende un calo del PIL dello 0,3%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X