La BCE potrebbe fissare tetto per i rendimenti dei Paesi in crisi

la-bce-potrebbe-fissare-tetto-per-i-rendimenti-dei-paesi-in-crisi
BCE, tetto per i rendimenti allo scopo di contenere la crisi del debito? © Shutterstock

Secondo quanto riporta "Der Spiegel" nel suo ultimo numero...

CONDIVIDI

Secondo quanto riporta "Der Spiegel" nel suo ultimo numero la Banca Centrale Europea starebbe considerando di fissare un tetto per i rendimenti delle obbligazioni dei Paesi della zona euro in difficoltà. Ciò significa che l'Eurotower acquisterebbe titoli di Stato dei Paesi in crisi ogni volta che lo spread tra i loro rendimenti e quelli dei Bund tedeschi superi un determinato limite. In questo modo gli investitori riceverebbero un'indicazione sui rendimenti che la BCE ritiene appropriati. "Der Spiegel" aggiunge che, considerando che la BCE dispone di mezzi illimitati, gli speculatori non dovrebbero più riuscire a spingere i rendimenti oltre il tetto fissato dall'istituto di Francoforte. La BCE punterebbe a contenere i costi di finanziamento dei Paesi in difficoltà e a fare in modo che i rendimenti nella zona euro non divergano in maniera eccessiva. Il consiglio direttivo della BCE deciderà nella sua prossima riunione agli inizi di settembre se implementare effettivamente il tetto per i rendimenti.
Secondo "Der Spiegel" la BCE avrebbe intanto già deciso di essere più trasparente con i suoi acquisti di titoli di Stato. In futuro la BCE comunicherà per ogni Paese l'esatta somma spesa sul mercato obbligazionario. Ciò dovrebbe avvenire subito dopo l'acquisto dei titoli di Stato. Finora la BCE ha solo comunicato, ogni lunedì, quanto ha speso in totale nella settimana precedente per acquistare obbligazioni dei Paesi della zona euro.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption