etoro

La Borsa di Atene chiude in forte ribasso, affondano i bancari

L'indice ASE Composite ha perso il 3%. Le banche greche hanno chiesto al Governo dei nuovi aiuti.

La Borsa di Atene ha chiuso oggi in forte ribasso. L'indice ASE Composite ha perso il 3%. L'indice ASE 20, che contiene i titoli delle principali imprese elleniche, ha chiuso in calo del 3,1%. I bancari sono stati sommersi da una pioggia di vendite. Alpha Bank (GRS015013006) ha perso il 4,4%, Piraeus Bank (GRS014013007) il 5,7%, National Bank of Greece (GRS003013000) il 4,2% e EFG Eurobank Ergasias (GRS323013003) il 7,5%. Le banche greche hanno chiesto al Ministro delle Finanze George Papaconstantinou di accedere ai restanti fondi del pacchetto di salvataggio da €28 miliardi lanciato nel 2008 dal precedente Governo. Secondo quanto riporta inoltre "Bloomberg" la Grecia rivedrà al rialzo le stime sul suo deficit pubblico per il 2009 dal 12,7% ad almeno il 12,9% del PIL. L'economia greca sarebbe infatti calata lo scorso anno molto più di quanto atteso dal Governo. I nuovi timori relativi alla crisi della Grecia hanno avuto un forte impatto anche sul mercato obbligazionario. Lo spread tra i titoli di Stato ellenici e quelli tedeschi è salito oggi ai più alti livelli dall'introduzione dell'euro.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X