La Bundesbank alza di nuovo le stime sulla crescita dell'economia tedesca

La Banca Centrale della Germania prevede ora per quest'anno una crescita del PIL del 3,1% e per il prossimo dell'1,8%.

La Bundesbank ha alzato per la seconda volta dall'inizio del 2011 le sue stime sulla crescita dell'economia tedesca. La Banca Centrale della Germania prevede ora per quest'anno una crescita del PIL del 3,1% e per il prossimo dell'1,8%. In precedenza la Bundesbank aveva previsto per il 2011 una crescita del 2,5% e per il 2012 dell'1,5%. La Bundesbank si attende un ulteriore miglioramento della situazione dul mercato del lavoro. Secondo la Bundesbank il tasso di disoccupazione potrebbe scendere il prossimo anno al 6,5%. La Bundesbank ha rivisto d'altra parte al rialzo le sue previsioni sull'inflazione nel 2011 da +1,7% a +,2,5%. La Bundesbank prevede che la pressione inflazionistica si ridurrà solo nel 2012. Per il prossimo anno la Bundesbank prevede un aumento dell'inflazione dell'1,8%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X