La Germania alza le stime sul PIL nel 2010

CONDIVIDI
La Germania ha alzato le stime sulla crescita della sua economia nel 2010. Il Governo tedesco si attende ora un incremento del PIL dell'1,4%. In precedenza Berlino aveva previsto un aumento dell'1,2%. Secondo il Ministro dell'Economia Rainer Bruederle il peggio sarebbe passato ma la ripresa sarà lenta ed ardua. Dopo essere crollate nel 2009 del 14,7% le esportazioni dovrebbero aumentare quest'anno del 5,1%. Per le importazioni è prevista una crescita del 3,4% e per il consumo domestico dello 0,6%. Le importazioni della Germania sono calate nel 2009 dell'8,9%, il consumo domestico dell'1,8%. Il PIL della prima economia della zona euro è sceso nel 2009 del 5%, si è trattato del più forte declino dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro