eToro

La Grecia lotta contro la ristrutturazione del suo debito

I mercati si attendono sempre più il peggiore degli scenari per Atene.

La speculazione su un una possibile ristrutturazione del debito greco è aumentata oggi drammaticamente. Secondo quanto scrive il giornale "Eleftherotypia" Atene avrebbe chiesto una tale misura all'Unione Europea e al Fondo Monetario Internazionale nel corso dell'ultimo incontro dei Ministri delle Finanze della zona euro a Budapest. L"Eleftherotypia" cita un importante membro del Fondo Monetario Internazionale secondo cui la richiesta sarebbe stata avanzata dal Giorgos Papacostantinou, il Ministro delle Finanze greco. Le discussioni sulla ristrutturazione del debito greco dovrebbero iniziare a giugno. Atene ha smentito categoricamente la notizia. Giorgos Papakonstantinou ha dichiarato di essere stanco di smentire sempre le stesse voci. I mercati si attendono però, a causa della montagna di debiti della Grecia che dovrebbe salire nel 2013 al 160% del PIL, sempre più il peggiore degli scenari. Il rendimento dei titoli decennali della Grecia ha toccato oggi un nuovo record storico sfiorando il 14%. Anche i credit default swaps (CDS) sul debito sovrano greco hanno raggiunto un nuovo massimo assoluto superando quota 1.200 punti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X