Le borse europee accelerano al ribasso, forti vendite sulle banche

le-borse-europee-accelerano-al-ribasso-forti-vendite-sulle-banche
Le borse europee scendono a metà seduta. © Shutterstock

Male Vodafone e RWE. Resiste il settore dell'auto. Decolla EADS.

CONDIVIDI

Le borse europee hanno accelerato al ribasso. Madrid e Milano perdono circa il 2%. La tensione sui titoli di Stato dei Paesi periferici della zona euro è fortemente aumentata. Il capo della frazione del CSU, uno dei partiti di governo in Germania, ha dichiarato che la Grecia deve lasciare la zona euro se non vuole implementare le riforme. Le vendite colpiscono soprattutto i bancari. Deutsche Bank (DE0005140008) perde il 2,1%, Crédit Agricole (FR0000045072) il 2,4% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 4,2%. Vodafone (GB00B16GWD56) perde il 2,4%. I ricavi del colosso della telefonia mobile sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti. RWE (DE0007037129) perde il 3,9%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del gigante  tedesco delle utilities da "Neutral" a "Sell". Il settore dell'auto sovraperforma l'intero mercato. BMW (DE0005190003) guadagna lo 0,8%, Daimler (DE0007100000) lo 0,8% e Renault (FR0000131906) lo 0,3%.
EADS
(NL0000235190) guadagna il 3,6%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo dell'impresa madre di Airbus nella sua "Conviction Buy List" ed alzato il target price da €31,50 a €42.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption