Le borse europee affondano, sale la tensione sulla Spagna

Londra ha perso l'1%, Parigi il 2,5%, Francoforte il 2,4%, Milano il 3,4%, Zurigo lo 0,9% e Madrid il 3,6%.

CONDIVIDI
Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in netto calo. Il FTSE 100 a Londra ha perso l'1%, il CAC40 a Parigi il 2,5%, il DAX a Francoforte il 2,4%, il FTSE MIB a Milano il 3,4%, lo SMI a Zurigo lo 0,9% e l'IBEX 35 a Madrid il 3,6%. I mercati sono sempre più preoccupati a causa della situazione della Spagna. I contratti di assicurazione contro il default del debito spagnolo hanno superato oggi 500 punti e raggiunto un nuovo massimo storico. Sulle borse del Vecchio Continente hanno pesato inoltre le notizie negative arrivate dal fronte macroeconomico. L'economia cinese ha rallentato nel primo trimestre più di quanto atteso dagli economisti. L'indice Michigan relativo alla fiducia dei consumatori statunitensi è calato ad aprile per la prima volta da otto mesi.
Le vendite hanno colpito tutti i settori ma i bancari hanno sofferto in particolar modo. Barclays (GB0031348658) ha perso il 3,8%, Commerzbank (DE0008032004) il 4,3%, Société Générale (FR0000130809) il 5,8%, UniCredit (IT0000064854) il 6%, Banco Santander (ES0113900J37) il 3% e Credit Suisse (CH0012138530) il 3,8%.
L'Oréal (FR0000120321) è stata una delle poche note positive. La compagnia francese ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi più di quanto atteso dagli analisti. Il titolo ha guadagnato l'1,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro