Le borse europee aprono in leggero ribasso

Ancora male i bancari. Bene il settore delle utilities. A Milano in luce Fastweb.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno aperto oggi in leggero ribasso. Il FTSE 100 a Londra perde lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,2% e il CAC40 a Parigi lo 0,3%. I bancari soffrono anche oggi. Barclays (GB0031348658) perde l'1,5%, Commerzbank (DE0008032004) lo 0,6% e Crédit Agricole (FR0000045072) il 3,4%. Sul settore continua a pesare l'articolo del "Wall Street Journal" secondo cui gli stress tests effettuati sulle banche europee avrebbero sottostimato alcuni rischi.
Lafarge (FR0000120537) sale dello 0,6%. Nomura ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di cemento da "Neutral" a "Buy".
STMicroelectronics (NL0000226223) perde l'1,4%. UBS ha tagliato il suo rating sul settore europeo dei semiconduttori ad "Underweight".
Vodafone (GB0007192106) perde lo 0,1%. Il colosso della telefonia mobile ha annunciato di aver venduto la sua partecipazione in China Mobile (HK0941009539) per circa £4,3 miliardi (€5,2 miliardi).
Fastweb
(IT0001423562) guadagna il 33,2%. Swisscom (CH0008742519) ha lanciato un'Opa sulla quota di minoranza della controllata italiana.
Il settore delle utilities beneficia del suo carattere difensivo. E.ON (DE0007614406) guadagna lo 0,4%, GDF Suez (FR0010208488) l'1,1% e EdF (FR0010242511) lo 0,7%.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro