Le borse europee chiudono con il segno più, tranne Madrid

Londra ha guadagnato lo 0,8%, Francoforte l'1,2%, Parigi lo 0,7%, Milano lo 0,8% e Zurigo lo 0,7%.

CONDIVIDI
Quasi tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,8%, il DAX a Francoforte l'1,2%, il CAC40 a Parigi lo 0,7%, il FTSE MIB a Milano lo 0,8% e lo SMI a Zurigo lo 0,7%. L'IBEX 35 a Madrid ha perso lo 0,7%. Le borse europee hanno beneficiato di una serie di notizie positive. La prima è arrivata in mattinata. L'indice Ifo relativo alla fiducia tra gli imprenditori tedeschi è salito questo mese a sorpresa a 109,8 punti. Nella discussione relativa al rafforzamento del fondo salva-stati c'è stata forse una svolta decisiva. La Cancelliera Angela Merkel ha dichiarato che la Germania è pronta ad accettare che l'attuale EFSF (European Financial Stability Facility) e il futuro ESM European Stability Mechanism) operino parallelamente per un periodo di tempo temporaneo. Infine nel primo pomeriggio Ben Bernanke ha segnalato che la politica monetaria della Fed rimarra' espansiva perchè la situazione sul mercato del lavoro è ancora incerta.
Gli acquisti hanno riguardato soprattutto i cementieri, i petroliferi, i titoli dei produttori di beni alimentari e il settore del lusso. I bancari hanno sottoperformato l'intero mercato.
ING Groep (NL0000303600) ha guadagnato l'1,7%. Secondo "Bloomberg" il gruppo olandese punterebbe ad incassare attraverso la vendita delle sue attività in Asia almeno $7 miliardi.
easyJet (GB000164199) ha chiuso in rialzo del 7,5%. La linea aerea a basso costo ha alzato le sue stime per il suo primo semestre fiscale.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption