Le borse europee chiudono in forte rialzo, volano i titoli finanziari

Londra ha guadagnato il 3%, Francoforte il 3,5%, Parigi il 4%, Zurigo il 4,4%, Milano il 4% e Madrid il 4,8%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno chiuso anche oggi in forte rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato il 3%, il DAX a Francoforte il 3,5%, il CAC40 a Parigi il 4%, lo SMI a Zurigo il 4,4%, il FTSE MIB a Milano il 4% e l'IBEX 35 a Madrid il 4,8%. Il Belgio, la Francia, l'Italia e la Spagna hanno deciso di vietare la vendita allo scoperto sui titoli del settore bancario-assicurativo. A sostenere le borse del Vecchio Continente è stata inoltre la positiva performance di Wall Street.
Tra i bancari Barclays (GB0031348658) ha guadagnato il 5,3%, Commerzbank (DE0008032004) il 5,4%, Société Générale (FR0000130809) il 5,7%, UniCredit (IT0000064854) il 5,6%, Banco Santander (ES0113900J37) il 6,6% e UBS (CH0024899483) il 5,7%. Tra gli assicurativi Allianz (DE0008404005) ha guadagnato il 5,3%, Aviva (GB0002162385) il 4%, AXA (FR0000120628) il 4,7%, Generali (IT0000062072) il 6,3% e Zurich Financial Services (CH0011075394) il 7,1%. In Francia, Italia e Spagna il divieto della vendita allo scoperto dei titoli del settore finanziario sarà valido per 15 giorni e sarà prolungato se necessario. In Belgio lo short selling è stato bloccata a tempo indeterminato. La misura, presa in coordinamento con l'ESMA (European Securities and Markets Authority), punta a ridurre la speculazione dopo la straordinarietà delle condizioni di mercato rilevate nelle scorse sedute, caratterizzate da un rilevante incremento della volatilità.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro