Le borse europee chiudono in forte ribasso ma sopra i minimi

Londra ha perso l'1,4%, Francoforte il 3,2%, Parigi il 2,5%, Zurigo il 2,8%, Milano il 2% e Madrid lo 0,8%.

CONDIVIDI
Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso l'1,4%, il DAX a Francoforte il 3,2%, il CAC40 a Parigi il 2,5%, lo SMI a Zurigo il 2,8%, il FTSE MIB a Milano il 2% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,8%.
Gli investitori temono una catastrofe nucleare in Giappone. La situazione nella centrale di Fukushima si è aggravata. Dopo delle nuove esplosioni il Premier Naoto Kan ha confermato una fuoriuscita radioattiva ed invitato gli abitanti nel raggio di 30km di rimanere nelle loro abitazioni.
I titoli delle imprese delle utilities impegnate nell'energia nucleare hanno sofferto perciò anche oggi in particolar modo. EdF (FR0010242511) ha perso l'1,4%, E.ON (DE0007614406) il 2,8% e RWE (DE0007037129) il 3,6%.
Areva
(FR0004275832), il primo produttore al mondo di reattori nucleari, ha perso un ulteriore 8,6%.
Il calo dei prezzi delle materie prime ha pesato sui minerari e sui petroliferi. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha chiuso in ribasso dell'1,9%, BHP Billiton (GB0000566504) dell'1,7% e Rio Tinto (GB0007188757) dell'1%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) ha perso l'1,8%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) lo 0,7% e Total (FR0000120271) il 2,3%.
Intesa Sanpaolo (IT0000072618) ha perso il 4,4%. L'utile della banca italiana è calata lo scorso anno del 3,6%.
I titoli delle imprese tedesche impegnate nell'energia solare sono esplosi. SMA Solar (DE000A0DJ6J9) ha guadagnato il 10,6%, SolarWorld (DE0005108401) il 23,4% e Q-Cells (DE0005558662) il 16,7%. Dopo i fatti di Fukushima la Germania ha deciso di spegnere le sue vecchie centrali nucleari. Gli investitori si attendono ora che Berlino si concentrerà in futuro maggiormente sulle energie rinnovabili.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro