Le borse europee chiudono in moderato rialzo in attesa dell'Eurogruppo

Londra ha guadagnato lo 0,5%, Francoforte l'1%, Parigi lo 0,5%, Zurigo lo 0,2%, Madrid lo 0,1% e Milano lo 0,3%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in moderato rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,5%, il DAX a Francoforte l'1%, il CAC40 a Parigi lo 0,5%, lo SMI a Zurigo lo 0,2%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,1% e il FTSE MIB a Milano lo 0,3%. Gli indici europei hanno cambiato più volte direzione. Gli investitori attendono con tensione le indicazioni che arriveranno in serata dal vertice dell'Eurogruppo. L'odierna asta di titoli di Stato italiani ha registrato un andamento migliore del previsto. I rendimenti sono saliti meno di quanto temuto, la domanda è stata elevata. Nel pomeriggio le borse del Vecchio Continente sono state sostenute dal positivo dato sulla fiducia dei consumatori negli USA.
I bancari hanno chiuso contrastati. Barclays (GB0031348658) ha guadagnato lo 0,7%, Deutsche Bank (DE0005140008) l'1,4% e UBS (CH0024899483) l'1,4%. Crédit Agricole (FR0000045072) ha perso l'1,5%, UniCredit (IT0000064854) l'1% e Banco Santander (ES0113900J37) lo 0,2%. Tra gli assicurativi ha dominato ancora il segno più. Allianz (DE0008404005) ha guadagnato il 3,2%, Aviva (GB0002162385) l'1,4%, AXA (FR0000120628) l'1% e Zurich Financial Services (CH0011075394) l'1,3%.
BASF
(DE0005151005)
ha chiuso in rialzo del 2,1%. Il leader mondiale della chimica ha alzato i suoi obiettivi per il lungo termine ed indicato di star considerando un programma di buy-back.
Remy Cointreau (FR0000130395) ha guadagnato il 2,9%. Il produttore di alcolici ha aumentato nel primo semestre del corrente esercizio l'utile operativo più di quanto atteso dagli analisti.
Daimler (DE0007100000) ha perso lo 0,8%. Deutsche Bank ha tagliato il rating sul titolo del costruttore di automobili da "Buy" a "Hold".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption