Le borse europee chiudono in ribasso, pioggia di vendite sui bancari

Un laptop mostra un grafico

I principali indici azionari europei hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,5%, il DAX a Francoforte l’1,3%, il CAC40 a Parigi l’1,6%, il FTSE MIB a Milano il 2,4% e lo SMI a Zurigo lo 0,8%. Sulle borse del Vecchio Continente hanno pesato i nuovi timori legati alla crisi del debito sovrano. Secondo quanto riporta il settimanale tedesco “Der Spiegel” nella sua ultima edizione la Francia e la Germania starebbero cercando di convincere il Portogallo a ricorrere al fondo salva-stati predisposto dall’Unione Europea.
I bancari hanno guidato la lista dei ribassi. Lloyds Banking Group (GB0008706128) ha perso l’1,9%, Commerzbank (DE0008032004) il 3,3%, Société Générale (FR0000130809) il 3,8%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 5,7% e UBS (CH0024899483) l’1,3%.
Nel settore minerario BHP Billiton (GB0000566504) ha perso lo 0,7%, Rio Tinto (GB0007188757) lo 0,9% e Xstrata (GB0031411001) l’1%. Il prezzo del rame è sceso anche oggi a Londra.
Deutsche Telekom (DE0005557508) ha perso l’1,8%. Credit Suisse ha tagliato il suo rating sul titolo dell’operatore telefonico tedesco ad “Underperform”.
Danisco
(DK0010207497) ha chiuso in rialzo del 24%. DuPont (US2635341090) ha annunciato oggi che acquisterà il gruppo danese per $5,8 miliardi in contanti.
Smith & Nephew
(GB0009223206) ha guadagnato il 9,5%. Secondo “Sky News” l’impresa britannica avrebbe rifiutato un offerta di 7 miliardi di sterline di Johnson & Johnson (US4781601046).
Sanofi-Aventis (FR0000120578) ha perso l’1,7%. Il gruppo francese ha annunciato di star discutendo con Genzyme (US3729171047) su un’operazione che includa un certificato sul valore ipotetico del farmaco Lemtrada, il farmaco sviluppato dall’impresa biotech per la cura della scelorosi multipla.
Fiat (IT0001976403) ha guadagnato l’1,4%. Il gruppo italiano ha annunciato oggi di aver aumentato la sua partecipazione in Chrysler al 25%.
Renault (FR0000131906) ha chiuso in rialzo dello 0,5%. Le vendite del costruttore francese di automobili hanno raggiunto lo scorso anno dei livelli record.
Bulgari (IT0001119087) ha guadagnato il 3,2%. Bank of America Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di gioielli da “Neutral” a “Buy”.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.