Le borse europee chiudono poco mosse

Un laptop mostra un grafico

I principali listini azionari europei hanno chiuso oggi poco mossi. Il FTSE 100 a Londra ha chiuso invariato, il DAX a Francoforte e lo SMI a Zurigo hanno guadagnato lo 0,3%, il CAC40 a Parigi e il FTSE MIB a Milano hanno perso rispettivamente lo 0,1% e lo 0,2%. Dopo il rally di ieri sulle borse del Vecchio Continente sono scattate delle prese di beneficio. Tra i bancari HSBC (GB0005405286) ha perso l’1,3%, Lloyds Banking Group (GB0008706128) lo 0,7%, Crédit Agricole (FR0000045072) lo 0,8%, Société Générale (FR0000130809) il 2% e UBS (CH0024899483) lo 0,4%. UniCredit (IT0000064854) ha chiuso in ribasso dell’1,8%. L’utile della prima banca italiana è calato nel secondo trimestre più di quanto atteso dagli analisti.
Nel settore minerario BHP Billiton (GB0000566504) ha perso lo 0,7%, Kazakhmys (GB00B0HZPV38) l’1,3%, Rio Tinto (GB0007188757) lo 0,5% e Vedanta (GB0033277061) lo 0,7%. Dopo quattro sedute positive di fila il prezzo del rame è sceso oggi a Londra.
Bene il settore dell’auto. BMW (DE0005190003) ha chiuso in rialzo del 3,1%. L’impresa tedesca ha pubblicato una trimestrale che ha superato nettamente le previsioni degli analisti. Sulla scia di BMW Daimler (DE0007100000) ha guadagnato l’1,5%, Fiat (IT0001976403) il 3,1%, Peugeot (FR0000121501) il 2,9% e Renault (FR0000131906) il 3,4%.
Deutsche Post
(DE0005552004)
ha guadagnato il 3,7%. Il gruppo tedesco ha annunciato dei dati di bilancio migliori delle attese del mercato ed alzato le sue stime per l’intero esercizio.
Vallourec
(FR0000120354) ha perso l’1,7%. Credit Suisse ha declassato il titolo del primo produttore al mondo di tubi d’acciaio da “Neutral” a “Underperform”.
Telefónica (ES0178430E18) ha chiuso in calo dello 0,6%. Citigroup ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo spagnolo da “Buy” a Hold”.
ITV (GB0033986497) ha perso il 3,6%. Il principale network commerciale britannico ha aumentato nel primo semestre i suoi ricavi meno di quanto atteso dagli analisti.
Sky Deutschland (DE000SKYD000) è crollato del 25,7%. L’operatore televisivo ha annunciato un nuovo aumento di capitale ed indicato di prevedere anche per il 2011 delle perdite.
DSM (NL0000009827) ha perso il 2,3%. Il primo produttore al mondo di vitamine ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ma indicato di attendersi un rallentamento della sua crescita nel secondo semestre.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.