Le borse europee chiudono poco mosse

Un laptop mostra un grafico

I principali listini azionari europei hanno chiuso oggi contrastati. Il DAX a Francoforte e il FTSE MIB a Milano hanno guadagnato lo 0,2%, il CAC40 a Parigi ha perso lo 0,5%, il FTSE 100 a Londra e lo SMI a Zurigo hanno chiuso invariati. Sul mercato continua ad esserci un elevato nervosismo a causa della crisi del debito sovrano. L’euro è caduto oggi ai suoi più bassi livelli da quattro anni prima di registrare una moderata ripresa.
Nel settore bancario Barclays (GB0031348658) ha perso l’1,8%, Royal Bank of Scotland (GB0006764012) l’1,1%, BNP Paribas (FR0000131104) lo 0,4%, Crédit Agricole (FR0000045072) l’1,3%, Banco Santander (ES0113900J37) lo 0,9% e UBS (CH0024899483) lo 0,2%.
Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) ha perso l’1%, Kazakhmys (GB00B0HZPV38) il 2,8%, Rio Tinto (GB0007188757) il 3% e Xstrata (GB0031411001) il 2,1%. Il prezzo del rame ha perso oggi a Londra il 6,5%. Si è trattato del più forte declino dal gennaio del 2009.
BP (GB0007980591) ha perso lo 0,1%. Il gruppo britannico ha annunciato che il nuovo sistema impiegato per bloccare la falla nel Golfo del Messico sta funzionando.
Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha guadagnato lo 0,3%. J.P. Morgan ha alzato il suo rating sul titolo dell’impresa petrolifera da “Neutral” ad “Overweight”.
Man Group (GB00B16BRD58) ha perso l’8,9%. Il primo fornitore al mondo di hedge funds ha annunciato che acquisterà GLG Partners (US37929X1072) per $1,6 miliardi.
Fiat (IT0001976403) ha perso il 3%. Le immatricolazioni dell’azienda italiana sono calate lo scorso mese del 27,3%.
Banco Popolare (IT0004231566) ha guadagnato il 7,6%. La banca italiana ha generato nel primo trimestre di quest’anno un utile netto di €77,1 milioni. Gli analisti avevano atteso in media €45,8 milioni.
Infineon (DE0006231004) ha guadagnato lo 0,9%. Secondo delle voci di stampa l’impresa tedesca potrebbe cedere la sua unità dei chip per la telefonia mobile ad Intel (US4581401001).
Telefónica (ES0178430E18) ha guadagnato l’1,5%. Citigroup ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo telefonico spagnolo a “Buy”.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.