Le borse europee chiudono positive dopo sprint nel finale

Londra ha guadagnato lo 0,1%, Francoforte lo 0,1%, Parigi lo 0,6%, Zurigo lo 0,2%, Madrid lo 0,7% e Milano lo 0,9%.

CONDIVIDI
Grazie ad uno sprint nel finale tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,1%, il DAX a Francoforte lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,6%, lo SMI a Zurigo lo 0,2%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,7% e il FTSE MIB a Milano lo 0,9%. Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato del calo del prezzo del petrolio. I ribelli hanno lanciato un ultimatum a Gheddafi, se lascera' il Paese entro 72 ore e porra' fine a bombardamenti, non verrà perseguitato per i suoi crimini. I mercati speculano ora su una prossima fine del regime in Libia. L'OPEC ha inoltre segnalato che potrebbe aumentare la sua produzione di greggio.
I titoli degli operatori telefonici hanno guidato la lista dei rialzi. BT Group (GB0030913577) ha guadagnato il 4%, France Télécom (FR0000133308) lo 0,9%, Telecom Italia (IT0003497168) il 2,3% e Vodafone (GB00B16GWD56) l'1,8%. Morgan Stanley ha alzato oggi il suo rating sul settore europeo delle telecomunicazioni ad "Attractive". Deutsche Telekom (DE0005557508) ha chiuso in rialzo del 4%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" il gruppo tedesco potrebbe cedere le sue attività negli USA a Sprint Nextel (US8520611000).
Il calo del prezzo del petrolio ha spinto gli acquisti sul settore dell'auto. Daimler (DE0007100000) ha guadagnato l'1,4%, Fiat (IT0001976403) il 2,9%, Peugeot (FR0000121501) l'1,6% e Renault (FR0000131906) l'1,7%. Volkswagen (DE0007664005) ha guadagnato il 2,3%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo del produttore tedesco di automobili da "Neutral" a "Buy".
Pirelli (IT0000072725) ha guadagnato il 3,3%. Il gruppo italiano al rialzo il target di fatturato consolidato per il 2011.
Il declino dei prezzi delle materie prime ha pesato sui minerari e sui petroliferi. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso l'1,1%, BHP Billiton (GB0000566504) l'1,1%, Rio Tinto (GB0007188757) l'1,5% e Xstrata (GB0031411001) l'1,6%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) ha chiuso in ribasso dello 0,7%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) dello 0,9% e Total (FR0000120271) dello 0,1%.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro