Le borse europee incrementano i guadagni

Bene i bancari ed i titoli dei produttori di materie prime. Sale Air France-KLM, a Zurigo male Richemont.

CONDIVIDI
Le borse europee hanno incrementato i loro guadagni. Londra, Francoforte e Parigi guadagnano circa l'1%. Dai verbali dell'ultima riunione del FOMC, il comitato esecutivo della Fed, è emerso ieri che la politica monetaria della Banca Centrale degli USA resterà ancora per un po' molto accomodante. Le borse del Vecchio Continente beneficiano inoltre del positivo andamento delle odierne aste di bond spagnoli. Tra i bancari Barclays (GB0031348658) sale del 3,4%, Commerzbank (DE0008032004) del 3,1% e BNP Paribas (FR0000131104) del 2,1%. Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) guadagna l'1,1% e Rio Tinto (GB0007188757) l'1%. Il prezzo del rame ha guadagnato ieri a New York il 2,7%. Tra i petroliferi BP (GB0007980591) sale del 2% e Total (FR0000120271) dell'1,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo del 3,3%.
Air France-KLM (FR0000031122) sale dell'1,8%. La compagnia aerea franco-olandese è tornata lo scorso esercizio all'utile. SABMiller (GB0004835483) guadagna lo 0,8%. Il secondo produttore al mondo di birra ha generato lo scorso esercizio un Ebitda superiore alle stime degli analisti. Richemont (CH0012731458) perde il 2,1%. Il gruppo svizzero ha aumentato lo scorso esercizio il suo utile netto a €1,09 miliardi. Gli analisti avevano previsto €1,2 miliardi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption