Le borse europee incrementano i rialzi

La solida trimestrale di General Electric spinge i ciclici. Bene BP ed i minerari. A Francoforte male le utilities.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno incrementato i loro rialzi. Il FTSE 100 a Londra guadagna al momento l'1,1%, il DAX a Francoforte lo 0,8% e il CAC40 a Parigi lo 0,8%. General Electric (US3696041033) ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti. Siemens (DE0007236101), la rivale europea del conglomerato statunitense, sale del 2,6%. BP (GB0007980591) guadagna il 3,7%. L'impresa petrolifera ha comunicato di essere riuscita a fermare la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico durante i test sul nuovo tappo installato sulla falla della sua piattaforma Deepwater Horizon.
I minerari registrano una ripresa sulla scia dei prezzi dei metalli di base. BHP Billiton (GB0000566504) guadagna il 2,6% e Rio Tinto (GB0007188757) il 2,7%. Recuperano terreno anche i titoli dei produttori di automobili. Daimler (DE0007100000) sale del 2% e Renault (FR0000131906) dell'1,8%.
Dopo un'incerta apertura la maggior parte dei bancari è passata in positivo. Commerzbank (DE0008032004) guadagna lo 0,5% e BNP Paribas (FR0000131104) l'1,2%.
Nel settore delle utilities E.ON (DE0007614406) e RWE (DE0007037129) perdono a Francoforte rispettivamente il 2,6% e il 2,7%. Secondo delle voci di stampa il Governo tedesco starebbe studiando l'introduzione di un'ulteriore imposta sull'energia nucleare.
Air France-KLM (FR0000031122) guadagna il 2,2%. Societe Generale ha promoso il titolo della linea aerea a "Buy".
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro