Le borse europee incrementano le perdite

Pioggia di vendite sui titoli del settore finanziario. Collassano Finmeccanica e Cable & Wireless.

CONDIVIDI
Le borse europee hanno incrementato le loro perdite. Gli investitori temono che l'Europa non riuscirà a contenere la crisi del debito. I rendimenti dei titoli di stato del Belgio, della Francia, della Spagna e dell'Italia stanno continuando a salire. Anche dal fronte macroeconomico non sono arrivate delle notizie incoraggianti. L'indice ZEW relativo alla fiducia degli investitori istituzionali tedeschi è sceso questo mese più di quanto atteso dagli economisti. Tra i bancari Royal Bank of Scotland (GB0006764012) perde il 3,4%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 2,8% e Société Générale (FR0000130809) il 4,3%. UniCredit (IT0000064854), che ha annunciato ieri un aumento di capitale da €7,5 miliardi, perde il 6,3%. Oggi alcune case d'investimento hanno declassato il titolo. Tra gli assicurativi Allianz (DE0008404005) scende del 4,4%, Aviva (GB0002162385) del 2,6% e AXA (FR0000120628) del 5,8%. Finmeccanica (IT0001407847) perde più del 15%. Il gruppo industriale ha registrato nei primi nove mesi di quest'anno una perdita di €324 milioni ed annunciato che non pagherà un dividendo per il 2011. Cable & Wireless Worldwide (GB00B5WB0X89) perde il 13,2%. Il fornitore di infrastrutture per le telecomunicazioni ha chiuso i primi sei mesi del corrente esercizio in rosso di 591 milioni di sterline ed annunciato il cambio del suo amministratore delegato.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro