Le borse europee passano in positivo

La trimestrale di J.P. Morgan sostiene i bancari. Vendite sulle commodities. Brillano BMW e L'Oréal.

CONDIVIDI
Dopo una debole apertura i principali indici azionari europei sono passati in positivo. Il FTSE 100 a Londra guadagna al momento lo 0,1%, il DAX a Francoforte lo 0,4% e il CAC40 a Parigi lo 0,2%. Le borse del Vecchio Continente beneficiano della solida trimestrale pubblicata da J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005). La banca statunitense ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile del 76%. Tra i bancari HSBC (GB0005405286) sale dello 0,5%, Lloyds Banking Group (GB0008706128) dello 0,9% e UBS (CH0024899483) dello 0,6%.
BMW (DE0005190003) guadagna il 3%. Le immatricolazioni del gruppo tedesco sono aumentate lo scorso mese del 6,7%.
Tra i titoli dei produttori di materie prime Rio Tinto (GB0007188757) scende dello 0,8% e Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) dello 0,4%. La Fed ha tagliato leggermente le sue stime sulla crescita economica degli USA nel 2010 e nel 2011 (per ulteriori dettagli clicca qui). Il PIL della Cina è inoltre cresciuto nel secondo trimestre meno di quanto atteso dagli economisti.
Novartis (CH0012005267) guadagna a Zurigo lo 0,3%. L'impresa farmaceutica svizzera ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le stime sui suoi ricavi per l'intero esercizio.
L'Oréal (FR0000120321) guadagna l'1,8%. Royal Bank of Scotland ha alzato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei cosmetici da "Sell" a "Hold".
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro