Le borse europee passano in rosso

Vendite sui bancari ed i minerari. A Parigi male Danone, bene Total.

CONDIVIDI
Dopo un'apertura leggermente positiva i principali listini azionari europei sono passati in rosso. Il FTSE 100 a Londra perde al momento lo 0,1%, il DAX a Francoforte lo 0,1% e il CAC40 a Parigi lo 0,2%. Sulle borse del Vecchio Continente pesano i nuovi timori relativi alla crisi della Grecia. Lo spread tra i titoli di Stato ellenici e quelli tedeschi è salito oggi ulteriormente. Sembra quindi sempre più probabile che Atene dovrà fare ricorso al piano di salvataggio preparato dall'Eurogruppo e dal Fondo Monetario Internazionale. Tra i bancari Deutsche Bank (DE0005140008) perde lo 0,4%, Crédit Agricole (FR0000045072) l'1%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,8%, Banco Santander (ES0113900J37) l'1,1% e UBS (CH0024899483) lo 0,8%.
Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) perde l'1,4%, Rio Tinto (GB0007188757) l'1,2% e Xstrata (GB0031411001) l'1%. Il prezzo del rame scende oggi a Londra.
Total (FR0000120271) guadagna a Parigi lo 0,7%. Il gruppo francese ha annunciato questa mattina che il suo margine di raffinazione ha registrato nel primo trimestre una forte ripresa.
Danone (FR0000120644) perde il 2,8%. Il gigante dell'industria alimentare ha aumentato lo scorso trimestre i suoi ricavi più di quanto previsto dal mercato ma espresso prudenza sul resto dell'anno.
Roche
(CH0012032048)
guadagna a Zurigo il 2%. L'impresa svizzera ha aumentato nel primo trimestre i suoi ricavi più di quanto atteso dagli analisti.
Deutsche Post
(DE0005552004)
guadagna a Francoforte il 2,1%. La rivale statunitense UPS (US9113121068) ha alzato le sue stime per l'intero esercizio.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro