Le borse europee passano in rosso

Realizzi sui titoli finanziari. Crolla Fiat, bene Renault.

CONDIVIDI
Dopo una positiva apertura le borse europee sono passate in rosso. Le aste dei titoli di stato italiani hanno registrato oggi un deludente andamento, in particolare il rendimento del BTP decennale è balzato al di sopra del 6%. La Corte Costituzionale tedesca ha inoltre temporaneamente bloccato l'uso di una commissione speciale del Bundestag per il fondo salva-stati. Sui titoli finanziari sono scattate delle prese di beneficio. Barclays (GB0031348658) perde il 2,1%, AXA (FR0000120628) il 3,1% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 3%. Fiat (IT0001976403) scende del 6,9%. Il gruppo torinese ha annunciato che il suo Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre agli azionisti la conversione delle azioni privilegiate e di risparmio in azioni ordinarie. L'indebitamento industriale di Fiat è inoltre cresciuto lo scorso trimestre più delle attese del mercato. Peugeot (FR0000121501) perde il 3,4%. Royal Bank of Scotland ha tagliato il suo rating sul titolo da "Buy" a "Hold". Renault (FR0000131906) sale del 3%. Il gruppo francese ha aumentato lo scorso trimestre i suoi ricavi più di quanto atteso dagli analisti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro