Le borse europee passano in rosso

Le vendite colpiscono in particolar modo i settori bancario, delle utilities e dell'auto. Ancora bene i semiconduttori.

CONDIVIDI
I principali listini azionari europei sono passati in rosso. Il FTSE 100 a Londra perde lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,8% e il DAX a Francoforte lo 0,1%. Sulle borse del Vecchio Continente pesa il debole dato sull'occupazione nel settore privato statunitense. Le vendite colpiscono in particolar modo i settori bancario, delle utilities e dell'auto. Ancora bene i semiconduttori. Infineon (DE0006231004) guadagna l'1,4% e STMicroelectronics (NL0000226223) l'1,6%. Applied Materials (US0382221051), il primo fornitore al mondo di infrastrutture per la produzione di chip, ha alzato le stime sui suoi ricavi per l'intero esercizio.
Unilever
(NL0000009348)
guadagna a Londra l'1,7%. Bank of America Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo del gigante dell'industria alimentare da "Neutral" a "Buy".
Schneider Electric (FR0000121972) guadagna a Parigi l'1,5%. J.P. Morgan ha alzato il suo rating sul titolo del leader mondiale delle soluzioni complete per la gestione ed il controllo dell'energia elettrica da "Neutral" ad "Overweight".
Fresenius
(DE0005785638) perde a Francoforte lo 0,9%. Il gruppo impegnato nel settore degli strumenti e delle tecnologie medicali ha annunciato di voler convertire i suoi titoli privilegiati in titoli ordinari.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro