Le borse europee proseguono in netto ribasso

Forti vendite sui bancari e sui titoli dei produttori di materie prime. Crolla Carrefour.

CONDIVIDI
Le borse europee sono a metà seduta chiaramente negative. La Grecia rischia non solo il default ma il caos totale. Dopo i violenti scontri di ieri ad Atene tra i manifestanti e le forze dell'ordine il Premier George Papandreou ha annunciato che procederà con un rimpasto di governo e chiederà subito un voto di fiducia dal Parlamento. I bancari soffrono anche oggi in particolar modo. Commerzbank (DE0008032004) perde l'1,4% e Société Générale (FR0000130809) il 2,8%. Forti vendite anche sui titoli dei produttori di materie prime. Il prezzo del petrolio ha perso ieri a New York quasi il 5%. BHP Billiton (GB0000566504) scende dello 0,9% e BP (GB0007980591) dell'1,7%. Carrefour (FR0000120172) perde il 3,6%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo francese da "Neutral" a "Sell". Lufthansa (DE0008232125) guadagna lo 0,9%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo della compagnia aerea da "Equal-weight" ad "Overweight".

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro